Deprecated: Hook custom_css_loaded is deprecated since version jetpack-13.5! Use WordPress Custom CSS instead. Jetpack ne prend plus en charge le CSS personnalisé. Lisez la documentation WordPress.org pour savoir comment appliquer des styles personnalisés à votre site : https://wordpress.org/documentation/article/styles-overview/#applying-custom-css in /srv/data/web/vhosts/www.cheyennecarronparfums.com/htdocs/wp-includes/functions.php on line 6078
Informazioni - Cheyenne Carron Parfums

Informazioni

[vc_row 0= » »][vc_column 0= » »][vc_column_text 0= » »]

Il profumo fa parte della mia vita da sempre.
Sono una persona appassionata. In particolare mi appassionano Frédéric Malle, Jean-Paul Guerlain, Stéphanie de Saint Aignan, Céline Elena o ancora Roudnitska, il cui profumo « Parfum de Thérèse » è per me una vera opera d’arte: non solo un profumo ma anche un invito al viaggio, che mi porta a delle emozioni personali e intense.
Dal mio inizio nel cinema, il profumo è sempre stato un elemento importante nei miei film, sia come tratto di carattere, sia come lingua comune tra i personaggi e gli spettatori. Si tratta di un odore di santità in « Extase », di una giovane eroina che va nel medio oriente per la sua tesi di laurea sul profumo in « La chute des hommes » e nel mio prossimo film, si tratterà di un adolescente, che mantiene un legame con la sua madre disabile, facendole respirare un’acqua di Colonia che le piaceva.
Più in generale, cinema e profumo mantengono una relazione naturale e profonda nell’immaginario collettivo: il primo si compone di molte opere emblematiche su questo tema – « Profumo di donna », «Il profumo della papaya verde », ecc. – e il secondo è avvolto da una aura cinematografica, da Marilyn Monroe e su N°5 fino alle video promozionali attuali che si mescolano con la settima arte.

Un anno fa, ho deciso di andare più lontano in questa fusione delle mie due passioni e di raccontare delle storie in altra maniera: delle storie olfattive che risvegliano l’immaginazione, i sensi e i ricordi.
C’è un legame stretto tra le storie che racconto nel cinema e quelle che racconto attraverso le mie fragranze. Come nei miei film, i miei profumi parlano di identità e di temi che mi stanno a cuore: « Marie » come omaggio a mia madre, « Folk » e “Soleil Païen » alla ricerca di natura e di spiritualità, « L’Indochinoise », creato a partire di un personaggio di uno dei miei film, come una prolungamento della sua storia… Perché, nel cinema come coi profumi, l’obiettivo rimane lo stesso : creare una emozione, fare viaggiare e anche, se possibile, incantare la vita.

[/vc_column_text][vc_row_inner 0= » »][vc_column_inner 0= » »][vc_single_image image= »206″ img_size= »large » alignment= »right » css= ».vc_custom_1515963609041{margin-top: -60px !important;margin-right: 40px !important;} »][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_single_image image= »645″ img_size= »500″ alignment= »center »][/vc_column][/vc_row]

fr_FR